Trapani crocevia storico del primo cristianesimo africano

La città di Trapani, per la sua posizione geografica, posta a poche miglia marine dalla costa africana, ha sempre avuto una particolare relazione di scambi commerciali e culturali, quando non di violenti scontri, con i popoli del continente africano, in particolare con i Paesi nordafricani del Maghreb, come la Tunisia. Il Mediterraneo, il mare nostrum, […]

La leggenda dei delitti dell’Aironera

La leggenda dei delitti dell’Aironera di Castelvetrano è nota ed ampiamente diffusa nella tradizione letteraria siciliana ed in particolare nella nostra cultura folcloristica, che da sempre si tramanda oralmente da generazione in generazione con l’usanza di inserire nelle storie di paese delle leggende o, come vengono definite, dei “cunti”, riguardanti figure leggendarie della fantasia popolare, […]

Il monte Bonifato e le sue leggende

Il Monte Bonifato, posizionato nell’entroterra del Golfo di Castellammare, tra la vallata del Fiume Freddo (a ovest) e il Fiume Jato (a est), è un rilievo alto 825 metri, alle cui pendici si estende il territorio di Alcamo. Sulla vetta del Monte sono visibili i resti di un’ampia cisterna detta “Funtanazza”, un’antica opera architettonica che […]

La leggenda del prete fantasma

Una leggenda popolare ericina, tratta dall’omonimo libro di leggende dell’illustre filosofo e storico cittadino Vincenzo Adragna, riscosse gran successo all’epoca della sua pubblicazione nel 1980. Vincenzo Adragna, classe 1928, fu un ericino erudito e studioso instancabile che dedicò la sua esistenza alla cultura ed alla ricerca, con un’esperienza quarantennale alla direzione della biblioteca e nel […]

La vendetta del dio Moloch su Mothia

Mozia, l’isolotto all’interno della riserva naturale dello Stagnone di Marsala, fu un’antica colonia fenicia fondata nell’VIII sec. a.C. Costituisce una delle quattro isole della laguna dello Stagnone. Nel periodo alto medievale per la presenza dei monaci basiliani trasferitisi sull’isola, le venne dato il nome di Isola di San Pantaleo. Il nome di Mozia, le fu […]

Il mistero del Neanderthal a Paceco

L’Homo neanderthalensis, comunemente detto Uomo di Neanderthal, più correttamente Uomo di Neandertal, è un ominide vissuto nel paleolitico medio, un periodo compreso tra i 200.000 e i 40.000 anni fa. Per un certo periodo, alla fine della sua esistenza, questo antico antenato dell’uomo moderno ha convissuto e probabilmente è venuto in contatto con lo stesso […]

Il mistero del labirinto della grotta di Polifemo

Nella località di Bonagia, sulla parete rocciosa ai piedi del rilievo collinare che guarda sulla strada statale 187, di fianco la suggestiva grotta Emiliana, nell’omonima contrada, a circa cinquanta metri sul livello del mare, si trova la meno conosciuta grotta di Polifemo, un sito che per quanto si dirà risulta essere di incomparabile interesse archeologico. La grotta presenta due grandi spazi al […]

Dedalo e il suo mito: dal labirinto alla vetta di Erice

Il personaggio di Dedalo, nella mitologia greca, rappresenta ed incarna la figura del genio multiforme e creativo, propria della cultura e della civiltà greca, che hanno impiantato e plasmato per secoli le radici della scienza e lo sviluppo del sapere nel mondo occidentale. Secondo la leggenda Dedalo nacque ad Atene, dove crebbe e studiò, divenendo […]

Leggende e racconti sulle streghe di Trapani

Il tema in esame può lasciare perplesso il lettore e di certo può far sorridere i più risoluti razionalisti il fatto che al giorno d’oggi si parli di streghe, fattucchiere e quant’altro attiene ad un mondo occulto e lontano, che pare essere relegato al regno del cinema horror o a quello del racconto fantasy, dove tutto è possibile e credibile, finché non si legge la parola fine sui titoli di coda o sull’ultima pagina di un buon libro.

Leggi di più a proposito di Leggende e racconti sulle streghe di Trapani

stele-di-anchise-pizzolungo-trapani

La stele di Anchise: il mistero del sepolcro perduto

E’ noto ai più che, nel suo poema epico l’Eneide, Virgilio narri le gesta eroiche del guerriero troiano Enea, avvenute durante la fuga con il padre Anchise ed i sopravvissuti esuli della città di Troia, all’indomani della sua distruzione da parte degli achei, operata con il celebre stratagemma del cavallo di legno, ingegnato dall’astuto Ulisse, con il quale questi poterono mettere fine alla storia della città di Troia. Tuttavia, forse meno noto è che nello stesso poema virgiliano viene più volte citata Trapani, Capo Drepanon, dove Virgilio nel III e nel V libro ambienta alcune delle vicende avvenute nel corso del mitico viaggio del prode Enea, il cui fato lo porterà attaverso un periplo della Sicilia in alcuni dei porti più importanti dell’Isola, tra cui quello di Drepanon, prima di approdare nel Lazio.

Leggi di più a proposito di La stele di Anchise: il mistero del sepolcro perduto

scoglio_malconsiglio_trapani_vespri_siciliani

Lo scoglio del Malconsiglio

Leggende e storie sullo scoglio del Malconsiglio di Trapani”

Tra le molte leggende appartenenti a questo nostro territorio Capoluogo di Provincia, ve ne è una in particolare che fa riferimento ad un preciso luogo, localizzato in mare, a nord ovest della città di Trapani, oltre l’ultimo lembo di terra che, segnando come un antico miglio l’estremo limite della città con il mare, termina con la maestosa mole della Torre di Ligny, la quale funge da simbolico spartiacque tra il Mar Tirreno ed il Mar Mediterraneo. Questo luogo fuori dal tempo, una scogliera solitaria, battuta d’inverno dai flutti e dal vento, che affiora appena dal mare, ma che si estende sott’acqua diramandosi come il basamento plastico di un’isola sottomarina, è conosciuto come lo scoglio del Malconsiglio. Leggi di più a proposito di Lo scoglio del Malconsiglio

isola_ferdinandea_leggenda_mare_storia_trapani

La Leggenda dell’Isola che non c’è | Isola Ferdinandea

Le leggenda dell’isola che non c’é… più | Storia dell’ Isola Ferdinandea

Se oggi si può parlare, di un’isola che non c’è, senza fare con ciò esclusivo riferimento al mondo onirico delle favole ed a quello della letteratura fantasy in genere, è perché, proprio nell’area sottomarina del nostro territorio, vi è effettivamente quella che un tempo, non molto lontano da oggi, è stata un’isola e che ora non lo è più. Leggi di più a proposito di La Leggenda dell’Isola che non c’è | Isola Ferdinandea

Leggendari spadaccini Trapanesi

Salvatore e Athos di San Malato, leggendari spadaccini trapanesi

Durante gli anni che vanno dalla seconda metà dell’Ottocento alla prima metà del Novecento, nella città di Trapani, si affermarono con forza, irrompendo come attori di teatro nella scena internazionale, due personaggi che hanno portato alla ribalta, anche per fatti di cronaca, la storia della disciplina schermistica. Leggi di più a proposito di Leggendari spadaccini Trapanesi

Santuario della Madonna del Ponte

SANTUARIO DELLA MADONNA DEL PONTE : UNA DEVOZIONE POPOLARE INALTERATA NEI SECOLI FESTEGGIATA LA DOMENICA IN ALBIS  A PARTINICO E NEI PAESI LIMITROFI

P.G.R. PER GRAZIA RICEVUTA.  Questa didascalia accompagna le riproduzioni in argento di cuori, occhi, piedi, mani, teste;  copie di protesi ortopediche e varie parti anatomiche, quadri naïf che raffigurano soggetti scampati ad incidenti con il carretto o il cavallo dei primi del ‘900 o con veicoli a motore di più recente data; caschi di motociclisti usciti indenni dopo incidenti; scarpe bianche e candidi abiti di neospose; bambinelli in cera; elaborati ricami al filet raffiguranti la madonna. Leggi di più a proposito di Santuario della Madonna del Ponte

miracoli-crocifisso-san-domenico-trapani

Il Crocifisso dei Miracoli della Chiesa di San Domenico

E’ più o meno noto che a Trapani, sull’unico colle cittadino, in pieno centro storico, nel sito della chiesa di San Domenico, che fu in epoca precristiana un tempio pagano dedicato al dio Saturno e che divenne poi Cappella Reale nell’epoca della dominazione spagnola, vi sono seppellite le spoglie dei sovrani di Navarra, Teobaldo e Isabella e dell’infante Manfredi, figlio di Federico II, il quale morì a Trapani, per una caduta Leggi di più a proposito di Il Crocifisso dei Miracoli della Chiesa di San Domenico

Mothia-Trapani-Sicilia-Italia

Mothia – Paesaggi, tramonti e la sua laguna

Lungo la costa che congiunge Trapani e Marsala, sospesa in un atmosfera densa di storia e Mitologia, si colloca una laguna formata da 4 isolotti: Santa Ma­ria, La schola, L’ isola Lunga e l’ isola di Mothia detta oggi San Pantaleo. Questo complesso di isole fa parte della “ riserva naturale regionale delle isole dello Stagnone di Marsala” , e tra queste spicca l’ affascinan­te Isola di Mothia. Leggi di più a proposito di Mothia – Paesaggi, tramonti e la sua laguna

'
ItalianoEnglishFrançaisDeutschEspañol