Favignana
Siti archeologici e riserve naturali Tourist Guide

FAVIGNANA: Viaggio tra le suggestive cale dell’isola

Sulla costa occidentale della Sicilia, di fronte l’estrema punta fra Trapani e Marsala, erge dal Mediterraneo, come una farfalla, Favignana. Gli amanti dello snorkeling e gli appassionati del diving non possono non godere dello spettacolo offerto dai fondali marini ricchi di Posidonia oceanica, o di numerose specie di pesci tra cui il Sarago sparaglione, o di cefalopodi come la Seppia, lo Scorfano, il Polpo o di Aragoste. Principale isola delle Egadi, con uno sviluppo costiero di circa 33 km, è una delle poche isole del Mediterraneo in cui è possibile l’accesso dalla terra alla maggior parte delle sue coste: baie, calette, spiagge sabbiose o di ciottoli, nonché scogli anche comodi e piatti dove potersi distendere e godere del sole leggendo un libro o ascoltando della buona musica. Tra le più belle spiagge, superato il centro abitato di Favignana, situata sul versante nord orientale dell’isola, Cala Rossa si presenta come un grande anfiteatro roccioso che digrada dolcemente nel mare. Il litorale è caratterizzato da grandi scogli appiattiti; più ad ovest si trova un piccolo tratto di litorale sabbioso e comodo. Per raggiungere la cala, si segue la litoranea settentrionale dell’isola, fino al bivio in cui la cala è indicata. La strada continua per un paio di chilometri, portando ad un punto panoramico in cui si deve lasciare l’auto e si può vedere la spiaggia dall’alto; di qui si continua verso il mare a piedi tramite un sentiero agevole. La Spiaggia Cala Azzurra si trova sul versante sud orientale dell’isola, in una zona particolarmente protetta dai venti. Si tratta per la precisione di due spiaggette di sabbia bianca finissima separate l’una dall’altra da un alto sistema di scogli. Il mare è sempre calmo, limpido, trasparente e di un azzurro meraviglioso, caratterizzato da un fondale basso, anche a distanza dalla riva. La cala si raggiunge dal centro abitato di Favignana doppiando Punta Fanfalo ed andando verso Punta Marsala, che è nei pressi della piccola baia. La Spiaggia Cala del Pozzo, sulla costa nord occidentale dell’isola nei pressi di Punta Faraglione, è una delle spiagge più riparate dal vento di scirocco, offrendo così un mare quasi sempre calmo. La spiaggia è immersa in uno splendido scenario naturale, bagnata da un bellissimo mare turchese ricchissimo di pesci e di ricci di mare. Cala Bue Marino,tra Cala Rossa e Punta Marsala, è una delle discese al mare più suggestive dell’isola, con un mare dai fondali splendidi, cristallino e profondo. La Cala si trova in una zona di estrazione del tufo, ove le cave si sviluppano in suggestivi cunicoli esplorabili dalla terraferma con l’uso di torce, dal mare con immersioni o snorkeling, lasciandosi sospingere dalla corrente lungo questo splendido tratto costiero pieno di gallerie misteriose. La cala, che prende il nome dalla foca monaca che un tempo risiedeva nella zona e che recentemente è stata riavvistata a Marettimo, offre anche l’opportunità di stare all’ombra in tutte le ore del giorno.

a cura di Ida Bruno

Favignana

LEAVE A RESPONSE

ItalianoEnglishFrançaisDeutschEspañol