Events News

Festa della Madonna ad Alcamo

Dal 17 al 21 giugno

Il concerto di Nada ed un corteo di rievocazione storica, con l’allestimento di un villaggio medievale a tema saranno tra le novità inserite, quest’anno, nel programma dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima dei Miracoli, patrona di Alcamo. Il programma religioso della Festa della Patrona si accompagna, come ogni anno, a quello dedicato all’intrattenimento e allo svago. Tema caratterizzante la Festa della Madonna dei Miracoli di Alcamo per l’edizione 2017 sarà la “memoria” che si fa presente per rinnovare quel senso di appartenenza dei cittadini alcamesi, e soprattutto dei giovani, ai luoghi, alla storia e alle tradizioni di una Città che vuole raccontarsi. Il tema della memoria troverà la sua espressione nella rievocazione storico-devozionale degli eventi miracolosi legati al ritrovamento dell’immagine sacra di Maria SS. dei Miracoli. A questa rievocazione si accompagnerà un corteo storico con figuranti in costume d’epoca, sbandieratori, musici, cavalieri a cavallo e grossi buoi, mentre nell’antico e suggestivo quartiere di Santo Vituzzo, attorno alla fontana araba, prenderà vita un villaggio medievale. Nell’atrio di Palazzo Pastore, invece, si potrà ammirare la mostra “Cavalli, festa, città” sulle tradizioni contadine e cittadine e presso il Castello dei Conti di Modica, assistere alla tradizionale Opera dei Pupi. Il programma dei festeggiamenti prevede ancora la realizzazione di visite guidate lungo l’itinerario Mariano e artistico della Città e di altre iniziative: artisti di strada, intrattenimento, giochi e laboratori per bambini, letture animate presso la Biblioteca Civica, street food, teatro, momenti musicali, concerti, mercato multietnico, proiezioni cinematografiche, mostra mercato della creatività artigianale, esibizioni di band emergenti, fuochi d’artificio tradizionali, musei aperti, presentazione di libri e incontri culturali sul tema del Culto Mariano e dei canti popolari, il tradizionale concerto che vedrà esibirsi sul palco la cantante Nada e altro ancora. Il programma della manifestazione interesserà i principali siti religiosi, culturali e naturalistici della Città, con particolare riferimento all’area pedonale del Corso VI Aprile, a Piazza Ciullo, al Castello dei Conti di Modica, al complesso monumentale del Collegio dei Gesuiti, al Santuario della Madonna Maria SS. Dei Miracoli, al Santuario della Madonna dell’Alto ed a piazza Mercato. Una tradizione religiosa che affonda le proprie radici nel lontano 1547. La tradizione racconta che alcune donne mentre lavavano i panni presso il torrente a nord della città, furono colpite ripetutamente da una raffica di pietre, ma rimasero illese. Subito dopo degli uomini andarono sul luogo per vedere cosa fosse successo e lì vi trovarono l’icona della Vergine nascosta tra le macerie di una piccola cappella. Nei giorni seguenti si susseguirono diversi miracoli. Da allora ad Alcamo si venera la Madonna dei Miracoli, patrona della città.

LEAVE A RESPONSE

ItalianoEnglishFrançaisDeutschEspañol