Trapani, la città col mare dentro

Trapani ed il mare sono indissolubilmente legati da passato e presente, viene infatti chiamata anche “città tra due mari” in quanto si protende su una stretta lingua di terra, circondata dal mare, che si assottiglia verso la punta estrema di Torre di Ligny. Trapani è posizionata a tre metri sul livello del mare nel promontorio dell’antica Drepanum in latino, dal greco Drèpanon, (Δρέπανον, falce), data la forma della penisola su cui sorge la città. Il mare è sempre stato un elemento centrale nell’Economia della città: In passato per la pesca, oggi anche per il settore turistico.

A Trapani è infatti normale passare dalla zona urbana a quella balneare. Sulla punta estrema della città, la zona di Torre di Ligny offre mare cristallino ed un tramonto mozzafiato. I pescatori e gli abitanti del luogo hanno creato un vero e proprio angolo di paradiso nella “Caletta di San Liberale”, alle spalle dell’omonima chiesetta sul mare, dove scogli piatti e la cosiddetta “vasca del Parrino” rendono il luogo adatto alle famiglie con bambini amanti degli scogli.

Altra spiaggetta nel centro storico di Trapani si trova sotto le “Mura di Tramontana, dietro “Porta Ossuna”. Troverete una spiaggia con acque tranquille ideali per i neofiti. Di fronte a Piazza Vittorio Emanuele vi è un altro ampio spiazzo sabbioso ad accesso libero da cui il mare non scende in profondità. Lungo la litoranea di Trapani, che giunge fino al territorio di Erice, altra zona di spiaggia fruibile è la spiaggia “Cavallino Bianco”, che prende il nome da un albergo dismesso accanto la spiaggetta. Dopo le rovine di quella che un tempo fu la Tonnara di San Giuliano, a qualche centinaio di metri, si può raggiungere la “Spiaggia di San Giuliano”, nel territorio del comune di Erice.

La spiaggia di San Giuliano è la più lunga e la più ampia di Trapani e si divide in due parti: una ad accesso libero e l’altra riccamente attrezzata con lettini, sdraio, ombrelloni, cabine e punti di ristoro. Ci sono anche strutture sportive che propongono molte attività tra cui surf, windsurf e immersioni subacquee, complice la grande barriera corallina antistante. La gradualità con cui il fondale digrada ne fa un luogo adatto alle famiglie con bambini. Per gli amanti degli scogli il paradiso si chiama Pizzolungo, località Erice Mare, distante solo qualche chilometro e raggiungibile in auto.

Qui troverete un paesaggio scogliero che non ha nulla da invidiare al mare delle Egadi, cristallino e ricco di vita marina. Distante solo qualche chilometro dal centro di Trapani, in direzione Marsala, la frazione di Marausa, che ricade a cavallo tra i territori di Trapani e Marsala, si raggiunge comodamente in auto. Qui potrete scegliere tra tre differenti spiagge. Spiaggia Tritoni che è lunga un chilometro circa e l’acqua resta bassa per diversi metri, il che la rende perfetta per famiglie con bambini. Spiaggia Triangolo, vicino al parcheggio, è la seconda per grandezza ed è molto comoda se ami prendere il sole in tutta tranquillità. Spiaggia Mulino si trova tra le due precedenti e, visto che per raggiungerla è necessario fare una breve passeggiata a piedi, risulta meno frequentata.

Immagini fonte Google

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

ItalianoEnglishFrançaisDeutschEspañol